La scienza ha riconosciuto che per mantenere giovane ed attivo il corpo fisico bisogna mantenere attiva e giovane la mente.

Leggendo, studiando e non fossilizzandosi sui ricordi, o quello che si è fatto, ma quello che si vuole fare ancora senza porre limite di tempo o di fatica sia fisica, mentale che psicologica.

La filosofia, parte dal presupposto di conoscenza come mancanza di paura per il corpo, la mente e lo spirito.

Se noi conosciamo il nostro corpo ed i meccanismi che lo regolano, lo useremo al meglio, come usiamo una macchina, una qualsiasi macchina, nostra da molto tempo, dove riconosciamo il più piccolo rumore, da dove arriva, che cosa vuole dire e che cosa bisogna fare per riarmonizzarla.

Se conosciamo i meccanismi, consci ed inconsci, della nostra mente sapremmo armonizzarla, altresì se conosciamo il legame corpo-mente-spirito, al più piccolo intoppo capiremo come ritrovare la giusta e diritta via energetica per riarmonizzare il tutto. Questo non dona la vita eterna fisica, ma dona l’armonia e la salute per tutto il tempo che ci rimane da vivere in questa dimensione.

Il sole, astro che brilla nell’attimo della nascita, incarnazione.

E’ chiamato, il guardiano della porta, ci indicherà la strada e ci guiderà, prendendoci per mano nel momento di esaltazione delle nostre capacità, ci ostacolerà, impedendoci di proseguire, quando ci crogioleremo nelle nostre debolezze, appesantiti da zavorre che dobbiamo tagliare.

Il sole è la strada da percorrere, è la porta che dobbiamo superare per uscire dal Karma.

Il percorso collettivo, lo scambio dell’esperienze, gli esercizi consigliati, rendono più chiare le strade che dobbiamo percorrere in questa vita, donandoci la forza per superare le debolezze e comprendere appieno i nostri doni.

La consapevolezza e la conoscenza, aiutano ad interpretare il comportamento degli esseri umani con cui ci relazioniamo giorno per giorno

Evoluzione del Segno

Alchimia Associazione Culturale