I Tarocchi

L’uomo ha sempre tentato di conoscere il destino decifrando segni casuali, come il fuoco, il rumore del vento, il volo degli uccelli e lo stormire delle foglie, o interpretando strumenti codificati di appoggio come le carte, la sfera di cristallo. In ogni cultura la divinazione si basa sulla conoscenza di simboli, sull’intuizione e soprattutto sulla sensibilità della persona.

I tarocchi sono quel prezioso strumento che si cela dietro ad un gesto semplice e familiare, a volte dimenticato o corrotto da un inutile velo di mistero. I tarocchi sono l’espressione concreta della divisione dello spazio e delle coordinate della mente alla base di tutte le grandi scuole tradizionali. I tarocchi ci introducono all’aspetto più intimo ed inafferrabile della personalità di ognuno di noi : per questo occorre uno strumento duttile e allo stesso tempo preciso. Il substrato cabalistico dei tarocchi, l’albero della vita, i 32 sentieri, le 12 lettere che originano lo zodiaco, lo schema di analisi valido su tre piani di realtà garantiscono alla divinazione attraverso i tarocchi una profonda comprensione dell’animo umano.

Alchimia Associazione Culturale